Skip to content

Serrature Elettroniche: Qual è la migliore del 2021?

serratura elettronica

Tutti noi vogliamo sentirci sicuri e tranquilli quando usciamo e quando siamo dentro casa. In questo senso, negli ultimi anni sono nate molte innovazioni nelle case intelligenti che cercano di aumentare la protezione contro i ladri e gli abusivi. L’esempio più chiaro è quello delle serrature elettroniche. Non hanno chiavi e aprono o chiudono la porta utilizzando lettori di impronte digitali, tastiere a codice, schede elettromagnetiche o telecomandi. Possono anche essere comodamente controllati tramite il cellulare grazie ad applicazioni specifiche e alla tecnologia Bluetooth.

Le migliori Serrature per porte blindate (su Amazon)


Guida all’cquisto: Cosa c’è da sapere sulle Serrature Elettroniche?

Se non sei ancora protetto, hai bisogno di una serratura elettronica. Tuttavia, prima di acquistarne una, ti consigliamo di conoscerle bene. Per questo, continui a leggere!

Serratura Intelligente Biometrica ZLTeco TL400B

Cos’è una Serratura Elettronica e come funziona?

Una serratura elettronica è un sistema di sicurezza che si posiziona sulle porte e controlla l’entrata e l’uscita attraverso di esse. Tuttavia, non utilizza un meccanismo con cilindro, ingranaggio e slitta come le tradizionali serrature a chiave, ma dispone di un circuito elettrico che, attraverso un sistema specifico (una tastiera a codice, un lettore di impronte digitali o di carte magnetiche, ad esempio) svolge la stessa funzione. Un sistema molto più comodo e sicuro.

Con le serrature elettroniche, si può dimenticare la chiave tradizionale. Ma alcuni usano ancora un controller o una chiave, o sono attivati da un’applicazione mobile, quindi se non si opta per una password o un’impronta digitale. Ma qualsiasi cosa deciderai di fare, ti garantiamo una maggiore sicurezza.

Le serrature elettriche sono composte da queste parti:

  1. Un elettromagnete che viene posizionato sul telaio della porta.
  2. Una parte polare o mobile sotto forma di una lastra di metallo che viene posizionata sulla porta.
  3. Una bobina che genera una corrente elettrica.
  4. Un interruttore.
  5. Un sistema di apertura (tastiera elettronica, lettore di schede o simili).

Il funzionamento di una serratura elettronica è molto semplice. La bobina genera una corrente elettrica che alimenta un elettromagnete. L’elettromagnete aderisce molto forte alla parte polare o in movimento, impedendo l’apertura della porta esterna quando è chiusa. Tuttavia, quando si digita il codice di accesso, si inserisce la scheda o si attiva qualsiasi altro meccanismo incorporato nella serratura, un interruttore all’interno della serratura si chiude. In questo modo si interrompe il passaggio della corrente elettrica, si disattiva l’elettromagnete e si consente l’apertura della serratura elettronica per porta blindata.

Quali sono i pro e i contro delle Serrature Elettroniche?

È normale cercare qualcosa che dia una maggiore tranquillità. E non solo per la tua casa, ma anche per il tuo ufficio. Se non ti abbiamo ancora convinto, dai un’occhiata alla tabella sottostante:

Pro
  • Duraderas.
  • Facile da installare.
  • Programmabili.
  • Buon rapporto qualità-prezzo.
  • Niente più chiavi perdute.
  • Opzioni per tutti i tipi di porte.
Contro
  • Se la batteria si esaurisce, la porta si apre (alcuni modelli).
  • Non tutti i modelli sono adatti alla stessa porta.

Come si usa una Serratura Elettronica?

Un nuovo prodotto porta sempre dei dubbi. Abbiamo quindi pensato che sarebbe stata una buona idea raccogliere una serie di raccomandazioni per l’utilizzo in relazione al tuo nuovo acquisto.

  • Batteria carica: questo aspetto è fondamentale. Alcune serrature possono non funzionare se sono caricate in modo errato. Infatti, alcune serrature smettono di funzionare quando la batteria è scarica, permettendo a chiunque di entrare nel tuo ufficio o a casa. I modelli con luci a LED che indicano il livello della batteria ti aiuteranno a sapere quando è il momento di mettere la batteria in carica.
  • Se è protetto da password: Partiamo dal presupposto che se sei qui, è perché cerchi una maggiore sicurezza. Non condividere con nessuno il modo in cui si entra in ufficio o a casa, ma significa che si dovrebbe farlo solo con persone di cui ci si fida.
  • Come funziona: alcune serrature elettroniche permettono di registrare chi entra o esce dalla stanza, dall’ufficio o da casa. Questo è l’ideale per aumentare ancora di più la sicurezza. Inoltre, esistono alcuni modelli di serrature elettroniche che consentono la creazione di diversi codici di accesso, nonché l’eliminazione delle restrizioni in determinati periodi.
  • Aspetto/design : Le serrature elettroniche sono di solito di design piuttosto discreto. Alcuni sono infatti collocati all’interno, il che ovviamente impedisce loro di essere visti dall’esterno. L’obiettivo è quello di trasmettere all’esterno un senso di tranquillità piuttosto che di paranoia. Per questo motivo evita opzioni eccessivamente appariscenti.
Serratura biometrica

Serrature Remock Lockey Pro: Qual è la migliore?

Il marchio Remock Lockey è uno dei più prestigiosi del settore. Infatti, la sua gamma di modelli è molto ampia. Tutte le sue opzioni cercano di essere tra le migliori serrature elettroniche sul mercato. Le più cercate, tuttavia, sono lo standard e la Pro.Per darvi un’idea delle loro differenze, vi lasciamo con una tabella comparativa elaborata dal marchio stesso.

Remock Lockey standardRemock Lockey Pro
Alimentato da due AA alcaline (incluse)
Allarme di esaurimento della batteria
Sistema di apertura dal controllo
Apertura tattile dall’interno
Apertura con il pulsante dall’interno
Distanza massima di funzionamento dei comandi10 metri10 metri
Dimensioni del corpo principale (mm)149x84x35151,25x84x41,5
Dimensioni (mm)80x26x36,6
80x26x36,6
Numero massimo di comandi da collegare16
16
Apertura con app (Remock Lockey Net)

La migliore serratura elettronica del marchio Remock Lockey Pro secondo le valutazioni dei clienti di Amazon, che le danno 4,6 su 5 e il 71% delle recensioni a 5 stelle. “È una serratura invisibile con telecomando valida per tutti i tipi di porte. Ne ho messo uno nel furgone blindato della mia casa e del mio lavoro”, dice Giovanni. Infatti, può essere collocato in legno, vetro e metallo, è dotato di una batteria per evitare la necessità di alimentazione esterna e comprende 4 dispositivi di controllo remoto (ne ammette fino a 16). Tuttavia, può anche essere aperto e chiuso attraverso l’applicazione mobile RL Net.

Serrature in offerta su Amazon!

Che tipo di Serrature Elettroniche esistono?

Quando si tratta di sicurezza, non è mai abbastanza. Nel caso delle serrature elettroniche, inoltre, esiste un’ampia gamma di opzioni. Perché non tutti gli utenti cercano la stessa cosa. Di seguito elenchiamo le tre principali famiglie di serrature elettroniche di oggi:

  • Serratura elettronica con password o serratura senza chiave): in genere è l’opzione più economica. Molti di esse funzionano esclusivamente con codici che l’utente imposta in precedenza a suo gradimento. Altri includono l’uso di una chiave speciale dopo la corretta introduzione della password. Sono altamente sicuri e molto durevoli.
  • Serratura con impronte digitali: il futuro è già qui. Grazie ad esso, vengono offerte serrature elettroniche per le impronte digitali. Sono opzioni ultramoderne, ideali per limitare l’accesso a determinate stanze. Ecco perché si inseriscono così bene nelle banche e nelle grandi aziende. Consumano poco e il riconoscimento è veloce.
  • Serrature con telecomando: Si tratta di un’opzione abbastanza comune tra gli utenti medi. A seconda del modello, è possibile controllarlo attraverso un telecomando specifico o un’applicazione installata sul cellulare. Esteticamente sono di solito molto discreti, con una finitura sobria che si adatta perfettamente a quasi tutte le porte. Sono molto facili da installare.

Quanto sono sicure le serrature elettroniche?

Quali sono le serrature più sicure?

Le migliori serrature elettroniche sono molto sicure. Infatti, sono più difficili da aprire rispetto alle tradizionali serrature a cilindro e a chiave per i seguenti motivi:

  • Sono invulnerabili ad attacchi di abilità come l’uso di grimaldelli o raggi X o l’applicazione della tecnica di urto.
  • Non si aprono anche in caso di interruzione di corrente o di esaurimento della batteria, poiché in questi casi sono progettati per bloccarsi automaticamente.
  • Se perdete la vostra carta, il telecomando, il cellulare o qualsiasi altro sistema che si utilizza per ottenere l’accesso senza chiavi a casa tua, dovrai solo invalidare il suo codice per garantire che nessuno sarà in grado di entrare utilizzando il suo utilizzo.
  • In caso di serratura con impronta digitale o password, non dovrai portare sempre con te le chiavi.

Come scegliere una serratura elettronica?

Sembrava che le serrature elettroniche non ci avrebbero dato molto di cui parlare eppure quanto siamo riusciti a parlarne! Ora che è giunto il momento di averne una, fai attenzione. Non comprare una qualsiasi opzione, perché potrebbe non adattarsi al tipo di porta che hai.

Sistema di apertura

Può essere tramite impronta digitale, codice di accesso o serratura a combinazione, applicazione mobile, Bluetooth o chiave magnetica. Scegliere quella più conveniente o, meglio ancora, acquistare una serratura elettrica che offre diversi sistemi per una maggiore sicurezza.

Tipo

Come abbiamo già chiarito nella sezione Guida all’cquisto, esistono diversi tipi di serrature elettroniche. Se non vuoi affidarti ad agenti esterni, opta per le opzioni con scansione delle impronte digitali o codice di apertura. Ricordatevi che anche quelli che operano attraverso applicazioni o controlli sono molto sicuri, ma ti costringono a non perdere questi elementi.

Possiamo distinguere diversi tipi di serrature elettroniche a seconda del loro sistema di installazione:

  • Versioni integrate di serrature intelligenti: vengono installate al posto della tradizionale serratura a cilindro e della chiave e la sostituiscono.
  • Serrature elettroniche a montaggio superficiale: si tratta di complementi di sicurezza aggiuntivi rispetto alle tradizionali serrature a chiave.

Tuttavia, possiamo distinguere altri due tipi a seconda della loro fonte di alimentazione:

  1. Serrature elettroniche a corrente continua: sono l’ideale per le comunità di vicinato. Sono alimentati dalla rete elettrica dell’edificio.
  2. Serrature elettroniche senza fili: funzionano a batterie. Sono le serrature di sicurezza elettriche consigliate per porte blindate e rinforzate nelle case.

Infine, possiamo anche differenziare diversi tipi di serrature intelligenti a seconda del loro sistema di apertura:

  1. Serratura digitale con WiFi: rimane collegata alla rete Internet senza fili della casa, dei locali commerciali o dell’edificio in cui è installata. In questo modo, la sua apertura può essere controllata a distanza. È il sistema utilizzato nelle serrature elettroniche con maniglia antipanico che, ad esempio, possiamo trovare nelle uscite di emergenza dei centri commerciali.
  2. Serratura elettronica con codice (apertura porta con tastiera): ha una tastiera tattile o fisica. L’utente deve inserire la sua password personale ogni volta che vuole aprire la porta. Si tratta di un tipo molto comune di serratura digitale per portali e apriporta elettronici.
  3. Serratura elettronica con Bluetooth: coppie con uno smartphone o un dispositivo simile. Quando ci avviciniamo ad essa con essa in tasca, essa apre automaticamente la porta. È il sistema più conveniente.
  4. Blocco elettronico della scheda: dispone di uno slot per l’inserimento di una scheda con un codice univoco. Quando viene rilevato, disattiva la corrente elettrica all’elettromagnete per mezzo di un interruttore, che tiene chiusa la porta. È la serratura elettrica più utilizzata negli alberghi./ hotel.
  5. Serratura elettronica con telecomando a infrarossi: ogni utente ha un telecomando che, tramite un segnale IR, invia un codice per aprire o chiudere la porta. È, ad esempio, la serratura intelligente per porte da garage per eccellenza. Anche le auto utilizzano questo sistema.
  6. Serratura elettronica con sistema biometrico: la più moderna. Generalmente, sblocca la porta elettrica riconoscendo l’impronta digitale dell’utente. Ma ci sono altri sistemi. Possono funzionare anche attraverso il riconoscimento facciale o dell’iride.
  7. Serratura elettronica ibrida: funziona con una chiave e dispone inoltre di uno dei sistemi precedenti.

serratura elettronica

Installazione

Le serrature elettroniche sono facili da installare. Inoltre, in caso contrario, puoi sempre chiamare un faltro professionista del settore per svolgere il lavoro al posto tuo. Tuttavia, devi essere sicuro che la serratura elettronica che stai cercando si adatti alla tua porta. Altrimenti la sicurezza sarà compromessa.

Design

Questo fattore si collega a quello dell’impianto. Se vuoi aumentare ulteriormente la sicurezza, opta per le serrature elettroniche che vengono installate in modo discreto. L’ultima cosa che si vuole è attirare l’attenzione. Ecco perché le opzioni migliori sono quelle cosiddette “invisibili”, percepibili solo dall’interno. Anche se c’è tutto.

Caratteristiche aggiuntive

Sono disponibili speciali serrature elettroniche che possono essere controllate a distanza tramite applicazioni mobili e tramite connessione Bluetooth o WiFi. Ciò consente di bloccarli a distanza, di negare l’accesso a un determinato utente o chiave, ecc. Se si opta per una delle migliori serrature elettroniche sul mercato, potrebbe essere una buona idea sceglierne una che includa alcune caratteristiche extra. Ad esempio, ci sono modelli che permettono di registrare tutte le persone che entrano ed escono. Al contrario, alcuni codici di blocco consentono di attivare una password a persona. Vedi se questo può esserti utile.

Autonomia

Anche se la durata della batteria delle serrature elettroniche è di solito piuttosto lunga, questo è un fattore da non sottovalutare. Alcuni modelli possono lasciare la porta aperta se la batteria si esaurisce. Pertanto, è conveniente che abbiano dei LED che avvertono sullo stato della batteria. L’opzione del marchio WAFU, invece, consente di ricaricarlo come cellulare (ideale per le lunghe assenze).

Garanzia

Il produttore deve offrire almeno 2 anni su di essi. Inoltre, si dovrebbe avere un buon servizio di assistenza post-vendita in caso di problemi. Prima di decidere su una determinata offerta di elettroserratura, verificate le opinioni degli utenti a questo proposito.

Prezzo

I prezzi delle serrature elettroniche economica può variare tra 35 e 70 euro. D’altra parte, un modello elettronico con diversi sistemi di apertura, una tastiera touch screen e la possibilità di configurare decine di profili, può costare più di 300 euro. Anche se, come abbiamo visto in questo confronto, ci sono molte opzioni intermedie.


Domande frequenti

1. Dove si possono installare le serrature elettroniche?

Le migliori serrature elettroniche possono essere installate praticamente su qualsiasi tipo di porta. In particolare, esistono:

  • Serrature elettroniche per porte automatiche: come quelle installate nei portoni che sostituiscono o completano gli apriporta o agli ingressi delle banche e di molti altri esercizi commerciali.
  • Serrature elettroniche per porte elettriche: come quelle per garage.
  • Serrature elettroniche per porte antincendio o di emergenza: particolarmente comuni nei grandi locali commerciali.
  • Serrature elettroniche per porte a battente / serrature elettriche per cancelli o portone: blindate e rinforzate. Sono i più comuni negli ingressi delle case.

D’altra parte, se consideriamo le serrature invisibili di cui abbiamo parlato prima come serrature elettroniche (che lo sono), potremmo anche collocarle nelle porte a vetro, nei vantaggi o addirittura nelle casseforti e negli armadi.

2. Come installare una Serratura Elettronica?

Dipende dal modello. Se si tratta di una serratura magnetica che sostituisce la serratura originale, si dovrebbe fare quanto segue:

  1. Con la porta aperta, svitare il pomello e la slitta. Il cilindro uscirà immediatamente e il buco originale rimarrà.
  2. Se i buchi per le viti di fissaggio non sono validi, farne di nuovi da misurare con un trapano e una punta adatta.
  3. Posizionare il supporto della serratura e inserire il cilindro.
  4. Posizionare la parte polare o mobile nella cornice.
  5. Mettete la manopola e gli altri pezzi di rifinitura.
  6. Chiudere la porta dall’interno e controllare che lo sportello funzioni.
  7. Inserire le batterie e accendere la serratura.
  8. Seguire le istruzioni del produttore per impostare i controlli, le schede o qualsiasi altro sistema di accesso di cui è dotata la serratura elettromagnetica.
  9. Pronto! Prova che tutto sta andando bene e avrai la tua serratura a magnete elettrico pronta.

Ora, se hai comprato una serratura invisibile con un allarma, il processo è ancora più semplice:

  1. Cercare il posto giusto per mettere la serratura sopra la tua porta intelligente o normale.
  2. Prende il supporto, mettetelo sulla porta e segna con una matita, il punto in cui andranno i fori.
  3. Fare questi fori con un trapano e una punta adatta.
  4. Posizionare i tappi per le viti.
  5. Ripetere il processo con l’impugnatura della cornice.
  6. Posizionare il supporto con le viti.
  7. Fissare la serratura utilizzando il sistema di sicurezza fornito dal produttore.
  8. Impostate i telecomandi e sei pronto!

3. Come si usa una Serratura Elettronica?

Questi consigli per l’uso delle serrature elettroniche ti aiuteranno a migliorare la durata della tua serratura e prestazioni:

  • Pulire la serratura con regolarità. Questi dispositivi sono molto sensibili alla polvere e allo sporco, che possono causare errori di lettura. Tuttavia, per la loro pulizia, utilizzare solo un panno privo di lanugine e, al massimo, un po’ di alcool a 70º per non danneggiare i componenti elettronici.
  • Cambiare periodicamente i codici. In particolare, ogni volta che si perde un telecomando, una scheda o il cellulare, ma anche una volta al mese per ogni sistema.
  • Non avvicinare i magneti al dispositivo. Questo può disattivare la serratura e lasciarti chiuso all’interno o impossibilitato ad accedere all’interno.
  • Sii discreto quando inserisci la password. In modo che nessuno possa vederlo e accedere alla vostra casa senza il vostro permesso.
  • Tenere d’occhio il livello di carica della batteria. Anche se di solito ti avvertono quando il livello della batteria è basso, le serrature elettroniche per porte esterne o interne possono scaricarsi e lasciare la porta aperta senza che tu te ne accorga.

4. Come aprire una Serratura Elettronica con uno smartphone?

Ci sono due sistemi:

  1. Bluetooth. Lo smartphone e la serratura sono accoppiati. Quando ti avvicini al telefono, questo ti riconosce e apre il chiavistello.
  2. WiFi e infrarossi. È necessario accedere a un’applicazione mobile del marchio della serratura. Attraverso di esso è necessario inserire un codice o semplicemente identificarsi come utente e proprietario del dispositivo.

5. Come si apre una Serratura Elettronica dall’interno?

Questo può essere fatto attraverso lo stesso sistema utilizzato per aprire la serratura dall’esterno o tramite un telecomando con tecnologia a infrarossi. È simile a quella utilizzata nelle serrature delle auto e permette di sbloccarla o bloccarla.

6. Che voltaggio utilizza una Serratura Elettronica?

Di solito, 12 V. Le serrature elettroniche nascoste o all’aperto vengono solitamente azionate con batterie AA o batterie ricaricabili USB. Solo in casi particolari, come ad esempio nei locali commerciali, sono collegati all’alimentazione elettrica.


Come riparare una Serratura Elettrica?

Facendo questo confronto delle serrature elettroniche, abbiamo scoperto che ci sono alcuni problemi comuni con esse. Qui ti spieghiamo come risolverli:

Cosa fare quando la serratura elettronica non chiude correttamente?

In questo caso, quello che si dovrebbe fare è controllare i cardine e regolarle in modo che siano perfettamente bilanciate. Le serrature elettroniche per porte in vetro o in legno sono particolarmente sensibili, per cui qualsiasi perturbazione può influire su di esse.

Si consiglia inoltre di riconfigurare i codici di accesso. Alcuni modelli, come misura di sicurezza, di tanto in tanto li invalidano. Se ciò dovesse accadere, non sarai in grado di chiudere normalmente. È anche possibile che la batteria o le batterie siano esaurite o siano a livelli molto bassi.

Cosa fare se la Serratura Elettronica non apre?

Controllare le istruzioni del produttore. Proprio come avete fatto dopo aver acquistato la serratura elettronica, è necessario resettarla per farla funzionare. Se lo fai e ancora non riesci ad aprirlo, dovrai chiamare un professionista o il servizio di assistenza tecnica del marchio.

Queste informazioni ti saranno molto utili per l’acquisto della migliore serratura elettronica per la tua casa. Farlo e ti sentirai molto più protetto e sicuro.


Conclusioni

La sicurezza non è un capriccio, è una vera necessità. E’ bene avere strumenti in grado di schermare l’accesso alla nostra casa o all’ufficio. Le serrature elettroniche, in questo senso, sono magnifici alleate. Anche solo per isolare una stanza specifica.

Anche se se state pensando di acquistare una delle migliori serrature elettroniche, prendere in considerazione i nostri criteri di acquisto. Grazie a loro, potrai fare la scelta giusta. Assicuratevi che la porta su cui si vuole installare sia quella giusta. Non ignorare altri aspetti come l’autonomia o l’inclusione di extra, perché possono essere molto utili nella vita di tutti i giorni.

Chiudiamo questo articolo nella speranza che ti sia utile. Se è così, sentitevi liberi di lasciare un commento e condividerlo sui vostri social network con familiari, amici e conoscenti!